Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Modifiche delle misure di compartecipazione alla spesa sanitaria in Regione Campania

Preso atto dei decreti No 141 del 31/10/2014 e No147 del 31/12/2014, dal 1 Gennaio 2015, la Regione Campania ha introdotto le seguenti modifiche:

1. Modifica dei requisiti dell’E10 (esenti totali): “Cittadini appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 15.000,00 euro l'anno. Sono esentati dalla partecipazione alla quota fissa sulla ricetta per la farmaceutica (1 euro) e sono esonerati dalla quota fissa regionale per le prestazioni (10 euro)”;

 

2. Introduzione di nuovi codici di esenzioni: E11, E12, E13 ed E14, che hanno gli stessi diritti di esenzione dalle compartecipazioni del codice E10.

-        E 11: Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di tre persone con un reddito complessivo non superiore a 18.000,00 euro;

-        E 12: Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di quattro o cinque persone con un reddito complessivo non superiore a 22.000,00 euro;

-        E13: Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di oltre cinque persone con un reddito complessivo non superiore a 24.000,00 euro;

-        E14: Prestazioni a favore dei minori affidati alla case famiglia e comunità alloggio a seguito di provvedimento del Tribunale dei Minori.

 

3. Saranno tenuti al pagamento di 1 euro per ricetta dell’SSN e di 1,50 euro sulle confezioni di farmaci con brevetto in corso i cittadini appartenenti a nucleo familiare con reddito compreso tra 36.151,98 e 50.000,00 euro presenti nelle categorie dell’allegato 2 del decreto n. 141/2014 (in sostituzione dell’allegato n 1 nel decreto n. 51 del 27.09/2010);

 

4. Non sono tenuti a pagare la quota di 1 euro sulla ricetta dell’SSN per le prestazioni farmaceutiche “I pazienti in possesso di esenzione, in base alla L. n. 210 del 25.02.1992- Danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati”.

 

 

5. Inoltre sono state adottate dal decreto n.141/2014 le misure di seguito riportate, la cui conferma è stata spostata al 1/04/2014:

 

  • L’ E14: Prestazioni a favore dei minori affidati alla case famiglia e comunità alloggio a seguito di provvedimento del Tribunale dei Minori.

 

  • Riduzione della quota fissa regionale di 10 euro (prestazione termale ed ambulatoriale) a 5 euro per i pazienti non in possesso dei codici E02, E03, E04, E10, E11, E12, E13, E14 ed X01 e con reddito non superiore a 36.151,98 euro.

Pertanto pagano 5 euro solo coloro che possiedono:

-        l’E01 “Soggetti con meno di 6 anni e più di 65 con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro”;

-        l’E00 “Soggetti con più di 6 anni e meno di 65 anni con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro”.

 

  • I cittadini che andranno in pronto soccorso ospedaliero ma non necessitanti di ricovero (con codice bianco) non pagheranno più la quota di 25 euro per le prestazioni ma solo la quota di 25,00 euro come stabilito dalla Legge finanziaria del 2007.

 

  • Cambiamento della dicitura del codice E07 da “cittadini extracomunitari iscritti all’SSN, con permesso di soggiorno per la richiesta di asilo politico o umanitario” in “cittadini extracomunitari iscritti all’SSN, con permesso di soggiorno per la richiesta di asilo politico o umanitario per prestazioni farmaceutiche, di assistenza specialistica ambulatoriale, di accesso al pronto soccorso per un periodo di 6 mesi dalla richiesta”.

In particolare :

Codice di esenzione

Decreto

51/2010

Decreto

147/2014*

 

E10 (ex E05)

Esenti totali da quota per la farmaceutica e per le prestazioni

 

Reddito complessivo non superiore ai 13.000,00 euro

 

Reddito complessivo non superiore ai 15.000,00 euro

 

E 18 (ex E08)

Esenti solo dal pagamento quota dei farmaci strettamente correlati alla patologia

 

 

Reddito complessivo non superiore ai 36.151,98 euro

 

 

Reddito complessivo non superiore ai 50.000,00 euro

 

Patologie croniche e invalidanti (codice O da 001 a 056) patologie rare (codice R Aannn a Quann)

(Allegato n.1 decreto 141/2014)

 

 

1 euro su ricetta+1,50 euro a confezione se reddito complessivo inferiore a 22.000,00 euro

 

(Ulteriore modifiche apportate con il decreto 51/2013 e con il D.L. 90/2014 - multiprescrizione)

 

  • 1,00 euro+0,50 euro dalla terza confezione con reddito complessivo non superiore a 50.000,00 euro e non in possesso di codici di esenzioni (vedi decreto 141/2014 al punto 2g1)

 

  • 1,00 euro+1,50 euro a confezione se reddito complessivo supera i 50.000,00 euro

*riprende il decreto n 141/2014

 

Modifiche delle misure di compartecipazione alla spesa sanitaria in Regione Campania

Preso atto dei decreti No 141 del 31/10/2014 e No147 del 31/12/2014, dal 1 Gennaio 2015, la Regione Campania ha introdotto le seguenti modifiche:

1. Modifica dei requisiti dell’E10 (esenti totali): “Cittadini appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 15.000,00 euro l'anno. Sono esentati dalla partecipazione alla quota fissa sulla ricetta per la farmaceutica (1 euro) e sono esonerati dalla quota fissa regionale per le prestazioni (10 euro)”;

2. Introduzione di nuovi codici di esenzioni: E11, E12, E13 ed E14, che hanno gli stessi diritti di esenzione dalle compartecipazioni del codice E10.

- E 11: Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di tre persone con un reddito complessivo non superiore a 18.000,00 euro;

- E 12: Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di quattro o cinque persone con un reddito complessivo non superiore a 22.000,00 euro;

- E13: Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di oltre cinque persone con un reddito complessivo non superiore a 24.000,00 euro;

- E14: Prestazioni a favore dei minori affidati alla case famiglia e comunità alloggio a seguito di provvedimento del Tribunale dei Minori.

3. Saranno tenuti al pagamento di 1 euro per ricetta dell’SSN e di 1,50 euro sulle confezioni di farmaci con brevetto in corso i cittadini appartenenti a nucleo familiare con reddito compreso tra 36.151,98 e 50.000,00 euro presenti nelle categorie dell’allegato 2 del decreto n. 141/2014 (in sostituzione dell’allegato n 1 nel decreto n. 51 del 27.09/2010);

4. Non sono tenuti a pagare la quota di 1 euro sulla ricetta dell’SSN per le prestazioni farmaceutiche “I pazienti in possesso di esenzione, in base alla L. n. 210 del 25.02.1992- Danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati”.

5. Inoltre sono state adottate dal decreto n.141/2014 le misure di seguito riportate, la cui conferma è stata spostata al 1/04/2014:

Ø L’ E14: Prestazioni a favore dei minori affidati alla case famiglia e comunità alloggio a seguito di provvedimento del Tribunale dei Minori.

Ø Riduzione della quota fissa regionale di 10 euro (prestazione termale ed ambulatoriale) a 5 euro per i pazienti non in possesso dei codici E02, E03, E04, E10, E11, E12, E13, E14 ed X01 e con reddito non superiore a 36.151,98 euro.

Pertanto pagano 5 euro solo coloro che possiedono:

- l’E01 “Soggetti con meno di 6 anni e più di 65 con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro”;

- l’E00 “Soggetti con più di 6 anni e meno di 65 anni con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro”.

Ø I cittadini che andranno in pronto soccorso ospedaliero ma non necessitanti di ricovero (con codice bianco) non pagheranno più la quota di 25 euro per le prestazioni ma solo la quota di 25,00 euro come stabilito dalla Legge finanziaria del 2007.

Ø Cambiamento della dicitura del codice E07 da “cittadini extracomunitari iscritti all’SSN, con permesso di soggiorno per la richiesta di asilo politico o umanitario” in “cittadini extracomunitari iscritti all’SSN, con permesso di soggiorno per la richiesta di asilo politico o umanitario per prestazioni farmaceutiche, di assistenza specialistica ambulatoriale, di accesso al pronto soccorso per un periodo di 6 mesi dalla richiesta”.

In particolare :

Codice di esenzione

Decreto

51/2010

Decreto

147/2014*

E10 (ex E05)

Esenti totali da quota per la farmaceutica e per le prestazioni

Reddito complessivo non superiore ai 13.000,00 euro

Reddito complessivo non superiore ai 15.000,00 euro

E 18 (ex E08)

Esenti solo dal pagamento quota dei farmaci strettamente correlati alla patologia

Reddito complessivo non superiore ai 36.151,98 euro

Reddito complessivo non superiore ai 50.000,00 euro

Patologie croniche e invalidanti (codice O da 001 a 056) patologie rare (codice R Aannn a Quann)

(Allegato n.1 decreto 141/2014)

1 euro su ricetta+1,50 euro a confezione se reddito complessivo inferiore a 22.000,00 euro

(Ulteriore modifiche apportate con il decreto 51/2013 e con il D.L. 90/2014 - multiprescrizione)

· 1,00 euro+0,50 euro dalla terza confezione con reddito complessivo non superiore a 50.000,00 euro e non in possesso di codici di esenzioni (vedi decreto 141/2014 al punto 2g1)

· 1,00 euro+1,50 euro a confezione se reddito complessivo supera i 50.000,00 euro

*riprende il decreto n 141/2014

 
Interazioni Farmaco Cibo